Soluzioni per la Comunicazione e la Pubblicità

Home Articoli Teniamoci stretti i nostri Clienti

Teniamoci stretti i nostri Clienti

SHARE
, / 533 0

Quante risorse e quante energie vengono impiegate quotidianamente nella tua azienda per trovare nuovi clienti? Pensate a tutte le azioni di marketing che utilizzate: dalla pubblicità sui social media, alla cartellonistica, a quella sulla stampa locale, alla cura del sito web, ai gadget promozionali personalizzati…
Sicuramente tutte azioni efficaci, se ben ponderate, ma non poco onerose, se considerate nel loro insieme.

E se invece di concentrare tutte queste risorse nel fare nuovi clienti, la vostra azienda decidesse di dirottarne una piccola parte nel rinsaldare i rapporti con i “vecchi” clienti? Se pensasse alla fidelizzazione del cliente invece che all’acquisizione?

Forse lo fate già, e fate bene.

Ma se così non fosse, pensateci: i vecchi clienti, per lo più, sono anche buoni clienti, basta controllare la percentuale di fatturato che ogni anno vi garantiscono.

State proteggendo questo tesoretto?

Ma come è possibile fare in modo che i clienti non abbandonino la vostra azienda, per dirottarsi verso aziende più convenienti? Sicuramente bisogna lavorare nella costruzione di un solido rapporto; devono sentire che voi non li date per scontati e siete sempre al loro fianco con efficienza e professionalità. Fidelizzare e mantenere un cliente nel tempo non è affatto semplice; talvolta non basta offrire il miglior prodotto o il miglior servizio a dei prezzi convenienti.

Ecco alcuni utili consigli raccolti per voi:

1. Non smettete mai di vendere anche al cliente appena acquisito: siate subito propositivi fin dalla prima vendita e battete il ferro quando è ancora caldo con proposte ed offerte che possano interessarlo.

2. Non lo ignorate dopo averlo acquisito, dedicategli attenzioni. Non deve sentirsi trascurato o dimenticato da voi. Utilizzati tutti i canali che avete a disposizione per essere presenti nella sua vita: sms, e-mail ma anche e soprattutto i social media.

3. Recuperate i vecchi clienti che da qualche tempo non acquistano più da voi. Cercateli e convinceteli che l’offerta della vostra azienda è ancora di ottimo valore ed adatta a loro.

4. Preparate una programmazione di telefonate, invii di newsletter, offerte, inviti ad eventi, ecc.. così non passerà mai troppo tempo dal vostro ultimo contatto ed il cliente vi avrà sempre in mente.

5. Condividete ciò in cui crede la vostra azienda nei contenuti nelle comunicazioni che invierete ai clienti, in modo da creare nel tempo anche un legame emotivo.

6. Cercate di capire perché alcuni clienti “scompaiono”; spesso sembra non esserci alcuna giustificazione nella scelta di rivolgersi ad altri, ma una motivazione c’è sempre. Domandatevi quali sono le ragioni dell’abbandono ed accettate di buon grado le lamentele di chi non se ne va in silenzio, perché vi indicheranno la strada per migliorare il vostro servizio e/o approccio verso i clienti. Potete anche pensare di utilizzare alcuni strumenti per raccogliere le opinioni dei clienti, come ad esempio, la “Customer Survey” (Indagine sul Cliente), o predisporre uno spazio nel vostro sito web ove lasciare commenti e/o consigli per il miglioramento del servizio/prodotto offerto.

Per noi la cura del cliente è essenziale per il successo di ogni attività. Ci auguriamo che questi consigli vi possano aiutare. Se avete bisogno di noi, siamo a disposizione e sapete dove trovarci.

MUNUS SRL, Via Marcello Gallo, 12 - 63900 FERMO
Tel. 0734 628511 - www.munus.it - munus@munus.it

PASSWORD RESET

LOG IN